Appalti, infiltrazioni mafiose nelle imprese, racket e usura. In un’intervista a Sud Reporter parla a tutto campo Giuseppe Antoci, presidente onorario Fondazione Caponnetto e già presidente del Parco dei Nebrodi che vive sotto scorta e ha subito un attentato a maggio del 2016 dopo anni di intimidazioni e minacce senza mai arretrare e ricevendo diversi premi fino a quello di Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana dal presidente Mattarella.

Il nuovo appuntamento di Osservatorio sulle mafie è on line su sudreporter.com in collaborazione con Sos Impresa Rete per la legalità: ogni venerdì parlano imprenditori, commercianti, artigiani e cittadini protagonisti della lotta alla mafia.