“Appurato che non c’è nessuna volontà politica della maggioranza di governo di trovare una soluzione, Fratelli d’Italia si schiera al fianco dei Giudici di Pace e della Magistratura Onoraria per garantirne la stabilizzazione”.  

A dirlo è Carolina Varchi, capogruppo di Fratelli d’Italia in Commissione Giustizia alla Camera dopo l’abbandono del tavolo per la Magistratura Onoraria da parte del centrodestra in dissenso con la maggioranza.

“Le forze di governo hanno deciso di ignorare le richieste della Magistratura Onoraria perdendo tempo e navigando a vista rispetto ad una riforma non più rimandabile – aggiunge – Per contro Fratelli d’Italia ha le idee chiare. Lo dimostra la battaglia di Alberto Balboni, vicepresidente della Commissione Giustizia al Senato, per stralciare la posizione dei magistrati in regime transitorio ed evitare la continua mortificazione del loro lavoro. Siamo compatti perché la soluzione c’è: un decreto d’urgenza e la consolidazione dell’ufficio Gdp, quale ufficio giurisdizionale, in cui far confluire tutto il regime transitorio accompagnandolo, con le garanzie retributive e assistenziali di legge, fino all’età pensionabile nel rispetto di quanto affermato dalla Corte Europea. Solo così sarà possibile evitare contenziosi e procedure di infrazione. Noi sappiamo da che parte stare e andremo avanti nella nostra battaglia per garantire la stabilizzazione concreta della magistratura onoraria e dei Gdp”.