Prevenzione e cura delle patologie dermato-venereologiche per la popolazione femminile, venerdì 7 maggio alle ore 16 nella sede di via dei Tribunali 213 la presentazione con la presidente Rossella Paliotto e la professoressa Gabriella Fabbrocini. Conclude il presidente della Regione Vincenzo De Luca.

L’evento si potrà seguire in streaming su: www.fondazionebanconapoli.it e https://www.facebook.com/fondazionebancodinapoli

Al via lo sportello ‘rosa’ della Fondazione Banco di Napoli. Uno spazio dedicato alla prevenzione e alla cura delle patologie dermato-venereologiche per la popolazione femminile del quartiere Forcella e dell’intera Quarta Municipalità. L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto ‘DermaMed donna’ nato dalla collaborazione tra la Fondazione Banco di Napoli e la Sezione Dermatologia dell’Università Federico II di Napoli, partendo dalla comune consapevolezza che la pandemia ha acuito le problematiche sanitarie per il difficile accesso agli ospedali e molte donne sono esposte ai rischi di infezione e di malattie oncologiche, dovuti alla conduzione di scorretti stili di vita e alla mancanza di screening ad hoc. Lo sportello rosa vuole rappresentare un momento di informazione, assistenza e corretto inquadramento diagnostico terapeutico per la salute della donna, aspirando a diventare punto di riferimento ‘sociale’ per coloro che si sentono disorientate e necessitano di un aiuto di prossimità. La Sezione di Dermatologia effettuerà, infatti, un’analisi epidemiologica delle patologie dermato-venereologiche per verificarne l’impatto sulla qualità della vita nell’area metropolitana di Napoli.

Il progetto verrà presentato venerdì 7 maggio alle ore 16 nella sede della Fondazione Banco di Napoli con la partecipazione di autorevoli relatori e la conclusione del presidente della Regione Vincenzo De Luca. Indirizzo di saluto: Rossella Paliotto, presidente della Fondazione Banco di Napoli; Gabriella Fabbrocini, direttore Uoc Dermatologia clinica Università Federico II. Saluti istituzionali: Matteo Lorito, Rettore Università Federico II; Maria Triassi, presidente Scuola Medicina e Chirurgia Università Federico II; Bruno Zuccarelli, presidente Ordine dei Medici di Napoli; Don Carmine Amore, decano di zona e delegato Arcivescovo di Napoli. Intervengono: Fabrizio Pane, direttore Dipartimento Medicina Clinica e Chirurgia Università Federico II; Giampiero Perrella, presidente IV Municipalità; Attilio Di Spiezio Sardo, professore Ginecologia ed Ostetricia Università Federico II. Videoproiezioni a cura di: Chiara Blasio e Giuseppina Fontanella, medici in formazione specialistica Dermatologia Università Federico II. Conclude: il presidente della Regione Vincenzo De Luca. L’evento si potrà seguire in streaming su: www.fondazionebanconapoli.it e https://www.facebook.com/fondazionebancodinapoli