“Nonostante il momento di difficoltà di EAV che, per mancanza di personale in tutti i settori aziendali, non riesce a coprire il servizio offrendo all’utenza il peggio del trasporto pubblico in attesa delle nuove assunzioni, inizia il toto-raccomandazioni per imboscare personale negli uffici della Direzione togliendolo da settori produttivi”. Lo denuncia Giuseppe De Rosa, coordinatore aggiunto Fit Cisl Campania.
“L’EAV di De Gregorio, infatti, invece di garantire servizi costanti e di qualità ai cittadini toglie personale, con nemmeno sei mesi di assunzione, dalle stazioni per portarli come staff negli uffici di direzione senza criterio, senza titoli e in assenza di accordi sindacali, contravvenendo palesemente a quello che è il Regolamento Promozioni vigente in azienda.  Restiamo basiti dinanzi a tali atti che discriminano tutti gli altri lavoratori di EAV e che contribuiscono ad affossare un’Azienda già in evidente difficoltà”, aggiunge.